Dizionario dei termini

bento: pranzo preconfezionato.
bento-bako: lunch-box: scatola che contiene il bento.
dashi: brodo di alga konbu, niboshi o katsuobushi
enoki: tipo di funghi bianchi, lunghi e sottili.
eringi: pleurotus eryngii, fungo commestibile
Gurunabi: sito web che raccoglie informazioni su ristoranti, e da cui si possono anche scaricare buoni sconto.
hoppy: bevanda che a volta viene servita mischiata a shochu
iekei ramen: ristoranti ramen, tipicamente tonkotsu, che discendono o hanno qualche relazione con il ristorante capostipite "Yoshimuraya".
izakaya: locale che serve cibo e bevande e tipico ritrovo del dopolavoro.
karaage: bocconcini di pollo fritto
katsuobushi: scaglie di pesce secco.
menma: per farla breve sono fette di germogli di bambu' fermentati
mentsuyu: brodo a base di dashi, mirin e salsa di soia usato per i piatti di soba, udon e simili.
mirin: sorta di sake dolce usato in cucina
mochi: alimento costituito da una pasta molto collosa ottenuta dal riso glutinoso.
nashi: specie di pera asiatica, che a settembre costituisce il 50% della mia dieta.
neba-neba: aggettivo per i cibi viscidi e filamentosi.
niboshi: piccole sardine secche.
omuraisu: contrazione di "omelette" e "rice", riso bollito avvolto in un'omelette e condito con salsa.
shimeji: tipo di fungo commestibile.
shochu: tipo di distillato alcolico giapponese.
shoyu: salsa di soia.
soumen: sottilissimi noodles di farina di grano, che solitamente si mangiano freddi in estate.
sudachi: agrume giapponese dai piccoli frutti.
tonkotsu: ossa di maiale, sono usate per fare il brodo dei tonkotsu ramen.
yakisoba: soba saltata in padella con cavolo, carne o gamberi, germogli di soia.
yuzu: bergamotto giapponese
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...