domenica 30 ottobre 2011

Budechige

Domenica sera. Come ho già detto più volte è il momento della dieta speciale, quella che il lunedì al lavoro mi salva da eventuali straordinari.
Intanto, visto che l'ho mangiata al ristorante, ho scoperto il nome della nabe coreana che ho maldestramente preparato l'altra volta: si chiama Budechige. Eccola qua.
Ma non finisce qui: ci sono anche i soliti antipastini offerti dalla casa: oggi germogli di soia, alghe konbu, nori e poi quei cosi lunghi che non so cosa siano, sembrano fagiolini ma sono più duri.
Questo è un granchio, anche se non si capisce
e i norimaki coreani, che se non sbaglio si chiamano Kimpa
E speriamo che domani non arrivi una cliente della caratura di Gnì.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...