martedì 30 agosto 2011

Office Glico

Ecco il post sul distributore manuale delle schifezze Glico, che sono già state citate da Bear nel suo blog.
Il funzionamento è il seguente: si sceglie quello che si vuole comprare e si introduce una monetina da 100 yen nella bocca della rana, che se la mangerà. Periodicamente passerà l'addetta al rifornimento, che conterà i soldi e li porterà via dopo aver riempito il rifornitore con tante cose nuove.
Vediamo cosa passa oggi il convento.
Nel cassetto superiore, il più piccolo, abbiamo caramelline e piccoli snack.
Nel cassetto centrale semi di kaki, salatini e quei BalanceUp che sono caramelle dure, di quelle che si attaccano ai denti e che non finisci mai di masticare. Nonostante le piccole dimensioni, la confezione è la più pesante di tutte quelle presenti nel distributore.
Nel cassetto inferiore, il più grande, una sorpresa: i Pretz agli edamame, e la confezione sembra bella corposa. Questo è importante perché di solito gli snack in vendita sono cari rispetto a quando li si compra in qualunque altro posto.
 Scelta la merce inseriamo la monetina
nella cassaforte blindata a prova di rapina.

1 commento:

  1. Eco svelato l'arcano: l'omino conta i soldi! :D Eeeeh, mica scemi sti giapponesi! Comunque il coso è bellissimo. E scommetto che hai comprato i Pretz! XD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...